In allenamento con alcuni juniores del Giorgione e i Campionissimi della Vigor Bike

Nella gelida giornata del 4 gennaio 2010 ci avventuriamo in allenamento con 3 atleti juniores del Giorgione. Essendo una delle prime uscite di questa squadra doveva essere un allenamento tranquillo e breve anche per la minaccia di una nevicata.
Ma... arrivano i campionissimi della Vigor Bike i quali si aggregano assieme ad altri atleti (alcuni  non citati perchè non conosciamo i loro nominativi. Ci scusiamo.).
Andatura discreta ma accettabile in andata fino al Mercato Vecchio (tra i 33 e i 37 km/h).
Al ritorno i Vigor si sono scatenati con drenate oltre i 50 km/h. Un tentativo di allungo degli atleti del Giorgione, trainati dal dilettante della Coppi Gazzera Mattia De Marchi (sempre davanti  tra i 42 e i 45 km/h), è stato annullato dai Vigor in località Sala che hanno continuato fino a Istrana ad andatura da gara. Il Campione del mondo Igor Zanetti, il plurivincitore 2009 Stefano Volpato e il brillantissimo Stefano Gallo si sono dimostrati già in splendida forma.
D'altro canto hanno annunciato l'inizio delle gare per il 15 gennaio 2010 alle 3 tappe di Bordighera in Liguria (il programma di Bordighera è pubblicato anche su questo Blog).
Al ritorno una leggera spruzzata di neve. Ringraziamo tutti.
Buona visione!!!


41 Commenti:

steve65 ha detto...

ciao sono Steve 65 alias Stefano Rizzo complimenti per le riprese tu e Simone siete dei grandi !!!! Ma che ci faceva un dopato con i Vigor???

Anonimo ha detto...

Hai ragione,quel corridore citato nel video,è un cadavare dopato!

Alessandro ha detto...

Caro anonimo,
credo che verso tutte le persone, qualsiasi persona, vada usato rispetto.
Questo è il mio parere e lo spirito della mia squadra: il Team Lenox.
Non si tratta ne di prendere le difese ne di accusare nessuno. Quando siamo in bici noi ci consideriamo tutti amici che escono in compagnia per divertirsi. Punto e basta.
Su questo Blog non sono graditi commenti che insultano le persone in particolar modo se chi li scrive è cosi codardo da non firmarsi.
Grazie!!!

Luigi ha detto...

Condivido pienamente quanto è stato detto da Alessandro e per quanto mi riguarda la vicenda va vista sia dal lato sportivo che da quello umano. Dal lato sportivo c'è una squalifica di due anni per uso di diuretici; dal lato umano c'è una persona con la quale parlavo volentieri prima delle gare e con la quale parlo volentieri anche oggi nel momento in cui ci si trova a condividere la strada. Ribadisco che questo blog accetta le opinioni ed i pensieri di tutti sempre che siano rispettosi della dignità altrui.

Italian JET ha detto...

Ciao Ragazzi by Simone .....

giancarlo ha detto...

porcacci!!! a me rode il c... non esserci stato perchè quando esco con mio amico Stegallo (da me chiamato Trippe...) è sempre da morir da ridere e in più con i vigor il far "ritmo" è assicurato.
saluti a tutti by Carlo

Anonimo ha detto...

MOLTO BELLO IL FILMATO. GRANDE ALESSANDRO! NEI CONFRONTI ''DELL'ANONIMO'' SPERO NON SI PERMETTA PIU' DI FARE AFFERMAZIONI.NOI RISPETTIAMO TUTTI SOPRATTUTTO GLI AMICI ANCHE SE SBAGLIANO MA NON PER QUESTO LI GIUDICHIAMO. RAUL PER NOI E' UN GRANDE AMICO!! PUNTO!!! FIRMATO ZANETTI IGOR

Alessandro ha detto...

Condivido al 100% quello che dice Igor. Per noi il ciclismo è come una grande famiglia dove tutti sono amici. Quando si esce con i Vigor c'è sempre allegria.
IL CICLISMO UNISCE!!!

steve65 ha detto...

Non possiamo continuare a far finta di niente.
Se anche un amico o conoscente viene trovato positivo a un controllo antidoping per giunta dopo un campionato italiano di seconda serie manca di rispetto a TUTTI i corridori amatoriali che fanno enormi sacrifici per ottenere dei risultati in maniera pulita!!!!
Quindi Raul ha sbagliato ed e' giusto dirlo!!!!

Alessandro ha detto...

Ciao Stefano Rizzo,
nessuno vuole far finta di niente. Ma non ti sembra che stia già pagando per il suo errore?
Non conosco molto Raul ma di sicuro so che è molto pentito e sta pagando notevolmente da un punto di vista morale. Credo che lui abbia fatto da capro espiatorio e stia pagando per molti altri che l'hanno fatta franca.
Detto questo mi sento onorato di poter uscire in bicicletta con Raul perchè, malgrado tutto, ha la forza di ricominciare e mettersi in discussione.
Credo invece che chi insulta senza firmarsi abbia poca dignità.
A presto Stefano, a battagliare in F1.

Anonimo ha detto...

STEVE 65! MI FAI SOLO PENA! SEI SOLO PIU' CODARDO DI MOLTI ALTRI PERCHE' PARLI E NON FIRMI CIO' CHE SCRIVI! ZANETTI IGOR

Anonimo ha detto...

NOI NON CONDANNIAMO NESSUNO COMUNQUE.MI SPIACE SOLO PER RAUL. PS SCUSA STEVE MA HO SBAGLIATO CON L'ANONIMO DELLA RISP PRECEDENTE. ZANETTI IGOR

steve65 ha detto...

Cari Alessandro e Igor ,Raul lo conosco da 15 anni quando comincio' a correre il Trofeo Piovese e posso dire che sono rimasto sorpreso e deluso da quello che ha fatto....Giusto perdonarlo, ma e' anche giusto dire che ha sbagliato !!!! Spero che nel 2010 ci siano piu' controlli antidoping...COMUNQUE AVETE RAGIONE CHI NON SI FIRMA MANCA DI RISPETTO !!!!
A presto Alessandro in allenamento con i F1

Anonimo ha detto...

CREDI DISPIACE ANCHE A ME MOLTISSIMO. SONO COMUNQUE CONTENTO CHE SIA RIMASTO CON NOI E SONO CONVINTO CHE HA SBAGLIATO, QUESTO LO SA ANCHE LUI, NON E' FACILE AMMETTERE GLI ERRORI E RESTARE NELL'AMBIENTE CON LA GENTE CHE PUNTA CONTINUAMENTE IL DITO. LUI HA COMUNQUE UNA GRANDE FORZA E IO PERSONALMENTE SONO CONTENTO DI ESSEGLI VICINO. CIAO E SCUSA ANCORA ''STEVE65'' PER PRIMA. ZANETTI IGOR

Alessandro ha detto...

Ben detto Igor.
Quando su un commento precedente ho scritto "IL CICLISMO UNISCE" intendevo proprio questo.
Grazie a tutti e speriamo di vederci presto tutti insieme in bici in allegria.

Anonimo ha detto...

Cari amici "corridori" purtroppo gli eventi di cronaca legati al doping (grave piaga) che colpiscono anche il mondo del ciclismo purtroppo si ripercuote anche nel "povero" mondo degli amatori. Però facciamo attenzione poichè la caccia alle "streghe" non porta a nulla di costruttivo anzi......si correrà il rischio di vivere la nostra passione sempre con il continuo sospetto nei confronti di "qualcuno". Sono il primo a condannare, in senso generale tale "piaga" (non solo nel ciclismo) ma attenzione e questo lo dico a tutti......ferminamoci un attimo e facciamo una pausa di riflessione: Chi sbaglia è giusto che paghi e comunque a giudicare c'e' sempre un organo competente deputato a farlo (parlo in senso generale). All'amico Raul faccio i migliori e sinceri auguri di Buon Anno e sono sicuro che questa "brutta storia" porterà a se stesso "giovamento interiore" per poi ritornare di nuovo più forte nello spirito e soprattutto nello "gambe". A tutti gli altri amici dico "vogliamoci bene" perchè la bici (in tutti i sensi) deve essere sinonimo di libertà ma soprattutto di aggregazione in una società purtroppo sempre più egoista.
Il Capitano

Anonimo ha detto...

sento il dovere di scusarmi profondamente per l'inqualificabile comportamento ottenuto in quella maledetta gara , una cretinata stata sufficiente a macchiare , forse idelebilmente la mia carriera "da amatore" la mia dignita'di atleta e di uomo....Non servono giustificazioni, non servono controanalisi...colpa mia, ci tengo comunque a chiarire che l'assunzione di un diuretico "LASIX"è stata fatta solo per un mio momento di leggerezza...mai e poi mai è stata intenzione da parte mia di aumentare le prestazioni allo scopo di compiere una frode sportiva. Purtroppo mi rendo conto che ho tradito la fiducia di tutti, dei miei genitori, della mia famiglia, del mio presidente,che si sono sempre dimostrati vicini e disponibili.vorrei poter tornare indietro per cancellare quel episodio.Vi prego non mi considerate un dopato, casomai un cretino che per gli eccessi di un diuretico dovro' stare fuori dalle gare per 2 anni.Sono pronto ad espiare la mia colpa, sono strapentito per quanto ho commesso.....so' di aver sbagliato e non mi nascondo dietro un muro, pero' credo di avere una dignita', sopratutto per quelle persone che mi buttano MERDA alle spalle, senza nemmeno aver il coraggio di firmarsi, un grazie agli amici "veri" Raul Saccon

Alessandro ha detto...

Raul sei un grande uomo.
Quanto hai scritto ti fa onore ed è una vera LEZIONE DI VITA per tutti.
Sono onorato di poter uscire in allenamento con te e condividere la strada in bici.
Grazie Raul, grazie di cuore.

Anonimo ha detto...

Mi compiaccio Raul.
Il Capitano

Italian JET ha detto...

Bravo Raul,
Sono Simone Tortato del franco Gomme, sei stato veramente un grande, non e' facile prendere in mano il coraggio ed esporsi come hai fatto tu. Io stesso quando ho sentito la notizia non ti nascondo che mi sono molto arrabbiato e mi sono sentito tradito da un "amico", ci sono le regole e vanno rispettate cosi' e' il ciclismo come e' la vita. Ad ogni modo una volta scontata la squalifica e pagato le tue colpe, io saro' il primo ad aspettarti a braccia aperte in gruppo , pronto per gareggiare ed avere delle leali sfide tra "Uomini".
In bocca al lupo Simone

Anonimo ha detto...

ciao a tutti,sono stefano gallo,un ringraziamento ad alessandro per la sua passione che dimostra anche con i filmati.Per quanto riguarda la vicenda di raul mi sento di fare alcune considerazioni.Prima cosa da dire che L'ATLETA SACCON RAUL sta pagando il suo sbaglio e ha capito di aver commesso una leggerezza.Seconda cosa,ma non per importanza, l'aspetto umano, raul e' per me un ragazzo con innumerevoli qualita', e' un amico e avra' sempre il mio rispetto.Al nostro caro amico anonimo dico: per giudicare devi avere anche le "palle" di firmarti e a te queste mancano. RAUL GUARDA AVANTI DUE ANNI VOLANO FANNE TESORO,PERCHE' NOI TI ASPETTIAMO.

Anonimo ha detto...

Un grazie a chi nonostante tutto mi sta vicino e mi sostiene, in questo mio momento buio....Raul

Luigi ha detto...

"non c'è notte tanto grande da non permettere al sole di risorgere il giorno dopo" Jim Morrison.

steve65 ha detto...

Ciao Raul
complimenti sei stato sincero e onesto,le tue parole mi hanno colpito.Ti chiedo scusa se ti ho definito un dopato....Ma come Simone sono rimasto esterefatto e deluso dopo aver appreso della tua positivita'(per giunta noi del Colorificio S.Eufemia eravamo organizzatori del campionato italiano e felicissimi della vittoria di un Veneto). Ti aspettiamo a braccia aperte quando rientrerai alle competizioni e mi raccomando tieni duro!!!!Steve 65

Anonimo ha detto...

Buongiorno a tutti, sono Chiara Fogagnolo o, meglio, il Presidente del 2 Torri Rovigo...Aggiungere altri commenti a quello che avete già scritto mi sembra del tutto inutile...l'anonimato è una piaga che fà ben altri mali, forse anche peggiori...In questi due anni che ho avuto Raul al 2 Torri ho imparato a conoscere i suoi pregi e i suoi difetti e, l'UNICA cosa su cui posso fargli un appunto : è la troppa generosità ....!!! Averne di ragazzi come Lui in squadra !!!!!
Raul ha commesso una leggerezza e,vi assicuro, che la sta pagando molto cara... i due anni di squalifica saranno per lui i più lunghi della sua vita...ma passeranno presto e io sarò la prima ad aspettarlo al suo rientro perchè per me, squalifica o meno: IL CAMPIONE ITALIANO DI 2°- categoria Senior del 2009 è RAUL SACCON !!!!!
Non lasciarti ferire dalle parole Raul ..non devi più giustificarti con nessuno...chi Ti conosce non può mettere in dubbio le Tue qualità e lo spitito con cui hai sempre fatto il ciclismo...GLI AMICI VERI LI AVRAI SEMPRE AL TUO FIANCO e...siamo in tanti !!!!!!
Chiara

Anonimo ha detto...

Forse qualcuno gia potrà capire chi sta scrivendo.....voglio cogliere pure io(ex atleta del team lenox)l'occasione per scrivere per essere solidale nei confronti di Saccon Raul! Lo conosco poco,ma mi piace ricordare una sua bella vittoria a S.Bertilla a Spinea in cui dopo una grande volata ebbe la meglio. Ciò per ricordare che sempre è stato un atleta vincente! Caro Raul,ti sono vicino in questo periodo,perchè,anche se non direttamente e per lo stesso motivo,ma so cosa vuol dire vivere sapendo che non tutti sapranno perdonare nostri probabili errori o presunti tali! Sono fermamente convinto che il saper perdonare sia una cosa,purtroppo,da pochi,ma io di questo me ne faccio forza perchè ci credo,Sempre!! Claudio Bortoletto

Anonimo ha detto...

Qualcuno sta facendo il doppio gioco. Chi?

Anonimo ha detto...

Ho saputo da voi la vicenda di Raul e mi dispiace tantissimo come uomo che sia stato trovato positivo.
Posso a fatica comprendere che un ciclista professionista ceda al doping per guadagnarsi da vivere, ma non concepisco come un amatore, che dovrebbe correre solo per il divertimento e la compagnia, arrivi a tanto.
Posso accettare un presidente che difenda il proprio atleta come uomo ma non accetto che esalti il risultato di un suo atleta dopo tutto quello che si è accertato.
Raul, spero che questi due anni ti passino velocemente allenati seriamente cosi' ti riscatterai.
ps spero che coloro che reputi AMICI VERI non siano quelli che ti hanno portato a sbagliare.
Enrico

Anonimo ha detto...

Il Presidente del 2 Torri difende Raul come atleta perchè sono convinta che quella gara l'avrebbe vinta lo stesso...si era allenato tutto l'anno,con tanti ma tanti sacrifici per arrivare a quell'obiettivo ben preparato..con la grinta e la volontà che mette in tutte le cose che fà ...lo avrebbe centrato quel successo che tanto ambiva !!!!la leggerezza che ha commesso non è stata di sicuro commessa dal Raul "ciclista" ma dal Raul "uomo".. puntare il dito al suo passaggio come fosse un appestato solo perchè ha sbagliato a cosa serve ? fà stare meglio ? tutti possiamo sbagliare e..gli sbagli si pagano a caro prezzo a propie spese...e Raul sta pagando !!!!!
Chiara

steve65 ha detto...

Cara Chiara sono Steve 65 del Col.S.Eufemia,capisco che con il CUORE un presidente di societa' ( con una grande PASSIONE come lei ) difenda IL LATO UMANO !!! di Raul che come detto in altri post e' sicuramente un bravo ragazzo.MA HA SBAGLIATO e e ' giusto che le regole siano rispettate.IL TITOLO ITALIANO DI 2^ serie CAT. SENIOR va al 2° CLASSIFICATO. PENSO INOLTRE CHE MOLTISSIMI DI NOI SI SIANO PREPARATI CON ENORMI SACRIFICI PER VINCERE UN TITOLO.
CARA CHIARA SONO SICURO CHE A CUOR FREDDO CAPISCA E AUGURO ALLA SOCIETA 2 TORRI ROVIGO UN 2010 RICCO DI SODDISFAZIONI SPORTIVE OVVIAMENTE A PANE ACQUA !!!!

Anonimo ha detto...

ricorda caro enrico che chi vive come te sperando muore c......! gli amici di raul se non lo hai capito sono amici veri, amici al di fuori della bici, gente che si fa in 4 in tutto e per tutto per fare un piacere. le tue allusioni non piacciono e non te le permetto.
zanetti igor

Anonimo ha detto...

ciao in primis le allusioni a cui ti riferisci erano molto generali se a te non piacciono mi spiace ( anche perchè non ti conosco)ma mi vien da credere che il primo gallo che canta ha fatto l'uovo ... basta pensare ai veri amici di Marco Pantani.
quindi le mie opinioni espresse volevano solo far riflettere e pensare che molte volte si crede di aiutare delle persone invece si ottiene un risultato completamente opposto.io vivrò sperando ma di sicuro non morirò c.......!!!!!
ciao ciao enrico

Anonimo ha detto...

LE TUE ALLUSIONI TE LO RIPETO TIENILE PER TE!!
IO MI FIRMO QUANDO SCRIVO E NON METTO SOLO NOME DI BATTESIMO. NON MI NASCONDO DIETRO UN NICK!
RIPETO NON TI PERMETTO DI PARLARE COSI' CON SITUAZIONI CHE NON CONOSCI. IO NON SONO IL PRIMO GALLO CHE CANTA, MA IL PRIMO CHE TI INSEGNA L'EDUCAZIONE E IL RISPETTO (COSA CHE TU NON SAI COSA E') DI GENTE CHE PARLA SOLO PER RIEMPIRSI LA BOCCA CE NE' MOLTA, E TU FAI PARTE DI QUESTI. LA PROSSIMA ALLUSIONE FALLA FIRMANDO NOME E COGNOME, COSI' PRENDERO' LE PRECAUZIONI DEL CASO!!! ZANETTI IGOR

Anonimo ha detto...

Preg.mo Sig. STEVE65 ...ha ragione...sono propio un Presidente con una grande passione ma... mi permetto SOLO due osservazioni a quanto da Lei soprascritto :
1) evidentemente la mia dichiarazione non è stata letta nella giusta maniera...il fatto di considerare il " PIAZZAMENTO " di Raul tale era solo una Mia ...ripeto solo MIA .... "metaforica " affermazione....lo so bene a chi và di diritto quel titolo !!!!
2)il Suo augurio di un 2010 prolifico di vittorie mi può anche star bene ma la Sua precisazione al fatto che se debbano avvenire ...avvengano a PANE E ACQUA mi sembra un pò ALLUSIVA a quanto successo e...sia una precisazione un pò ECCESSIVA e PRETENZIOSA !!!
Il Suo pensiero nei nostri riguardi è della serie : "colpevoli" tutti a priori e perciò MUOIA SANSONE E TUTTI I FILISTEI !!!!
Lei è libero di pensare quel che vuole sulle ns. future vittorie ma ...a nome mio e degli atleti tesserati 2 TORRI ... non accetto questo infame sospetto che Lei insinua !!!!
Sarà mia premura...pertanto... verificare le sedi opportune per tutelare i tesserati e il buon nome della Società che mi pregio l'onore di presiedere.
Tanto le dovevo.
Chiara Fogagnolo
Presidente A.S.D. VELO CLUB DUE TORRI ROVIGO

steve65 ha detto...

Cara Chiara
il mio augurio era assolutamente privo di infame sospetto,mi dispiace che lei sia arrivata a questa considerazione, solo perche' ho detto a pane e acqua .....
sorry
Steve 65

Anonimo ha detto...

Il mio intervento è finalizzato ad evidenziare a coloro che hanno voluto esprimere giudizi e propri punti di vista in ordine all'argomento oggetto della discussione ad attenersi a quelle che sono le regole di "espressione".
E' facile condannare!!
Ma siamo noi deputati a farlo?
Pertanto, come già sottolineato nel mio precedente intervento del 7 gennaio 2010, rinnovo a TUTTI GLI AMICI di fermarci altrimenti si rischierà di cadere nel solito "girone senza fine" che non porterà a nulla di costruttivo ma solo ad alimentare rancori e sospetti.
Comunque credo che il messaggio che ognuno di noi ha voluto esprimere sia frutto di propri punti di vista: condivisibili o meno.
Per concludere, ma non vorrei fare della retorica, sono fermamente convinto che TUTTI NOI, accomunati da un unico denominatore "LA BICICLETTA", dobbiamo sforzarci a rendere tale passione momento di esaltazione interiore e comunque di aggregazione sociale.
L'anno agonistico 2010 è ormai alle porte è, indipendentemente dalla competizione agonistica, l'obbiettivo primario è quello di incontrarci, scambiandoci i saluti e anche le "battute" mai offensive, nel segno di una sana amicizia.
Il Capitano (Atleta del Team Lenox).

Anonimo ha detto...

BRAVO.....BUANE PEDALATE A TUTTI E CHE VINCA IL MIGLIORE.....ENRICO

Luigi ha detto...

Condivido il pensiero. Da oggi ti chiamerò "the wise captain" il saggio capitano.

Anonimo ha detto...

che peccato quando i blog vengono INQUINATI da provocatori che solitamente vogliono parlare di sport e alla fine non ne capiscono il senso e sopratutto non hanno la cultura per apprezzarlo in tutti i suoi risvolti....non è questione di educazione come dice l'amico Igor....seplicemente non ci ARRIVANO.saluti GIUSEPPE CHIAROLLA

giancarlo ha detto...

ciao Chiarolla son Casotto come stai a forma fisica? se inizi anche quest'anno come il 2009 dovrò battezzare la tua ruota se vorrò cogliere qualche piazzamento. con quale gara hai pensato di iniziare la stagione? saluti
by Carlo

Beppe FE ha detto...

Ciao Carlo...la forma non è male,vengo da una settimana di carico con circa 7000 mt di dislivello e sto cercando di trasformare il tutto in velocità...Stò partendo per Bordighera dove voglio fare bella figura e onorare al meglio la nuova maglia (2Torri Vigorbike)magari con un bel numero sul Poggio....mah chissa...ciao a tutti e complimenti per il Blog...Giuseppe

Posta un commento

Tutti possono scrivre un commento purchè si firmino. Grazie!